mercoledì 21 novembre 2012

Forever casta !!!

Giuliano Amato, uno dei simboli viventi di questo stato, nei giorni scorsi, è stato protagonista di una proposta che, ancora una volta, ci fa comprendere quanto sia scollegata da noi, la CASTA.

La svergognata casta, oramai, quella che ci guida verso il default sicuro, in questa FARSA senza fine; ancora una volta, arriva l'insulto, a quanto rimane di un popolo vinto e colpevole, a questo punto...

"Un trentenne eletto in Parlamento, dopo due mandati, cioè a quarant'anni, che cosa dovrebbe fare mentre aspetta di compiere i sessantacinque? L’esodato di Stato?"

Con queste parole Giuliano Amato ha sollevato un grave "problema sociale", al Corriere della Sera, un problema che colpisce un pugno di privilegiati e che dovrebbe impegnare il legislatore, in questo momento, a ricercare una pronta soluzione !!!
Una proposta per risolvere questo problema sociale, arriva da chi, con i suoi 31 mila euro lordi al mese di ricchi emolumenti (più annessi e connessi, c'è da scommetterci), è degno rappresentante di una casta di zombie !!! 
Ebbene, Amato vuole proporre, per legge, una indennità di reinserimento come se un politico che cessa di fare l'onorevole faccia fatica a trovare un lavoro e fosse indispensabile, per vivere, un assegno di Stato.
Ma non è solo una questione di facilità o meno a trovare lavoro, perchè gli "esodati di stato", come li chiama Amato, potrebbero anche essere aiutati come gli altri...
Si scorda di sicuro, il sig. Amato, che i deputati, a fine mandato, prendono già una "buona uscita" esorbitante? 
Nel 2008, con la caduta del governo Prodi, Angelo Sanza prese 337mila euro, Luciano Violante 271mila, Alfredo Biondi 278mila euro, Clemente Mastella 307mila euro, Armando Cossutta 345mila euro...
Buona uscita, che riguarda anche i consiglieri regionali, tra i quali ricordiamo, ad esempio, il "caro
 Trota", dimessosi dalla Regione Lombardia, con un' assegno da 40mila euro.
Con che coraggio, il signor Amato, già due volte presidente del consiglio, Senatore e politico da tempo immemore, Cavaliere di gran croce dell'ordine al merito della Repubblica, propone questa legge ?!
Qui, oramai a gran voce, tutti attendono segnali di morigeratezza, e di ESEMPIO, dai politici; pur senza illusioni, ognuno che oggi si ritrova nelle difficoltà, GRIDA all'abbattimento sostanziale e lineare di TUTTE le pensioni d'oro che circolano... 
E cosa ti propone Amato, in un momento di grave recessione, dove ti chiudono 300.000 ditte, dove i milioni stanno a casa, o in CIG; cosa ti propone uno dei più degni rappresentanti della casta ?!? Altre agevolazioni per la casta stessa !!!
E sottolineo pure, che, avvicinato da una giornalista di Rai2, il suddetto si è anche urtato delle domande, entrando nella sua auto blu e sfrecciando via, rispondendo in malo modo...
Signori, l'ennesima pisciatina in testa al popolo italiano, è servita.
Continuare a subire questa dittatura e questa farsa antidemocratica, senza esempi, con un caos di priorità assurde di chi legifera è un chiaro segno di INCIVILTA' e colpevolezza del popolo italiano.
Urge maxi-processo, urgono purghe profonde di parte dell'apparato; urge uno smantellamento di questa PRIMA, indegna e violenta repubblica che oltraggia la ragione, il buonsenso, il decoro, l'onore dei cittadini dabbene e, da ultimo, il sacrificio di milioni di caduti per costruire questo stato...
Mille volte meglio una sterilizzazione totale, mille volte meglio, una guerra civile, di questo indegno e lento morire, di questo genocidio beffardo e canzonatorio !!!  Le generazioni future, ci ricorderanno come un popolo di idioti, di collusi, di pecore; se continuiamo così, siamo spacciati.
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...