venerdì 19 ottobre 2012

Stabilo 2, piano svizzero per respingere gli eurostraccioni...

E' partita l'operazione "Stabilo 2", è stato confermato, oramai, dai quotidiani svizzeri "Schweizer Zeitung" e "Der Sonntag", nonchè da precedenti affermazioni dell'esponente UDC, nonchè ministro della difesa elvetica,  Ueli Maurer, che si è così espresso: "L’Unione europea sta andando verso una possibile crisi dell’euro e dobbiamo prepararci a farne fronte".

Le conferme dell'avvio di "Stabilo 2", rimbalzano tra i vari quotidiani, anche web, e sono ulteriormente suffragate, dal capo dell’esercito, André Blattmann, che, entro dicembre,  intende presentare un programma per la creazione di quattro nuovi battaglioni (circa 1600 soldati) di polizia militare come guardie per proteggere i punti strategici del Paese contro la minaccia di possibili flussi migratori dall’esterno. 

Con l'operazione "Stabilo 2", svoltasi a settembre, i militari si sono preparati a fronteggiare tumulti interni causati da massicci esodi; lo scenario, verosimilmente, è quanto si prevede in caso di caduta dell'euro.
Secondo gli elvetici, a turbare la tranquillità della svizzera, potrebbero essere, in particolare le popolazioni di Italia e Francia, anche non si escludono afflussi di greci e portoghesi, meno probabili, poichè non prossimi alle loro frontiere....

In Stabilo 2, quindi, si sono simulate le condizioni derivate dall' arrivo di migliaia di profughi sui confini, accompagnato da sommosse, dimostrazioni, tumulti.
In pochi minuti i duemila soldati coinvolti hanno preso il controllo delle più importanti vie di comunicazione del paese e lanciato l’allarme per richiamare in servizio attivo 120 mila soldati, 80 mila riservisti e 20 mila reclute. 
Pronti al decollo anche 22 nuovi caccia da combattimento Saab Gripen costati 5 miliardi di euro e con lo stato di emergenza ripristinata a tempo di record la legge marziale


Chissà come si porrà la Croce Rossa, in questa operazione ?!

La Svizzera, per inciso, non è membro dell'Unione Europea e, ovviamente, della zona euro, e si prepara nel migliore dei modi possibile per respingere l'attacco di "masse di cenciosi" in fuga dal disastro...

Mi chiedo se hanno previsto, i nostri maniacali vicini,  la creazione di "corridoi umanitari", per i titolari di ricchi conti cifrati ?!
Non so, se criticarli, o mettermi ancora più paura; forse, entrambe le cose !!!
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...