martedì 16 ottobre 2012

Il nuovo Kalashnikov. Russia comincia la produzione di massa nel 2013, l'AK-12

Venerdì scorso, la ditta Izhmash, ha annunciato che, dalla seconda metà del prossimo anno, inizierà la produzione di serie del nuovo fucile d'assalto Kalashnikov AK 12, una notizia attesa, oramai da due anni...

Il prototipo, presentato lo scorso febbraio, sarà quindi presto prodotto e diffuso.
Vladimir Zlobin, Capo Progettista della Izhmash, ha spiegato che questa nuova arma, sarà la base di progettazione di altre armi per la fanteria e le forze speciali.
E' questa una variante derivata dall'AK-74M, con alcuni cambiamenti esterni suggeriti proprio da unità militari professionali, come slitte per l'attacco di accessori modulari, inclusi bipodi, lanciagranate, impugnature verticali, ottiche, torce...
E' stato montato un miglior calcio, e telescopio regolabile, la tacca di mira è stata spostata sul retro del castello, variata anche la combinazione del selettore, attivabile con il pollice poco sopra l'impugnatura...
Migliorata la rigatura, e molto altro ancora, come potete vedere, è un fucile moderno, con tutta l'affidabilità Kalashninov...

Lo scorso anno, l'allora Premier Dmitry Medvedev, aveva premiato con la medaglia di Eroe della Russia Mikhail Kalashnikov, il creatore del famoso AK47, il fucile più diffuso e copiato al mondo...

E, secondo le autorità russe, infatti, quasi il 90% della produzione Kalashnikov nel mondo, non è originale, eseguita quindi senza autorizzazione o con licenza scaduta; un problema, questo, che sicuramente cercheranno di rimuovere, con questa nuova arma, che si preannuncia formidabile.



Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...